Che assurdo onore quello di partecipare con il mio ritratto del gigantesco Daniil Charms allo spettacolo teatrale “D’identità, di morte e altre sciocchezze”, scritto e diretto da Giovanni Folena e tratto dalla raccolta "Casi" nella traduzione di Rosanna Giaquinta.

5 dicembre 2019, dalla sala Madrassi di Udine.

“A me interessano solo le “sciocchezze”, solo ciò che non ha alcun significato pratico. La vita mi interessa solo nel suo manifestarsi assurdo.”

La raccolta completa delle fotografie dello spettacolo sono visionabili a questo link ︎









︎